giovedì 17 ottobre 2013

Comparazione AFEDRI SDR - ELAD FDM S1 sulla ricezione NAVTEX a 518khz.


Questo post si differenzierà dagli altri in quanto proporrà una prova comparativa di ricezione tra i due sistemi che ho solitamente in uso per la ricezione dei messaggi NAVTEX. Non vuole essere assolutamente un test sulle caratteristiche tecniche tra i due apparati, chi vuole approfondire tali nozioni di entrambi potrà dare uno sguardo ai rispettivi siti AFEDRI ed ELAD. Il mio scopo è quello di evidenziare le differenze (se ce ne sono) nella ricezione e decodifica dei messaggi NAVTEX nel suo complesso, ovvero computer-ricevitore-software.
Il primo sistema, che fa capo al ricevitore AFEDRI SDR, è così composto:
Computer: HP AMD Athlon 2.39 - 2GB RAM - Win XP Home sp3 
Receiver: AFEDRI SDR 
Software: SDR Radio 1.5 mode Data USB Filter 700 hz 
Decoder: YAND 6.3 
Il secondo, facente capo al ricevitore ELAD FDM-S1, ha la seguente composizione:
Computer: HP Pentium4 3 GHZ - 2GB RAM - Win XP Home sp3 
Receiver: ELAD FDM S1 
Software: ELAD FDM SW1 mode USB Filter BW 400 hz 
Decoder: YAND 6.3
La principale differenza, oltre ovviamente ai ricevitori, è data dal software di gestione della radio, SDR Radio ver. 1.5 per l'AFEDRI e FDM SW1 ver. 3.27 per l'ELAD.
I computer hanno il medesimo S.O., e il software di decodifica , YAND 6.3, è uguale per entrambi.
Ho collegato i due sistemi alla stessa antenna, una ALA 1530 orientata E-W.


Sottoriportati i log di ricezione:

AFEDRI SDR:
YYYYMMDD HHMM KHz ID  CALL STATION,COUNTRY  DIST (Km)
-----------------------------------------------------
20131016 1914 518 $01P PBK Den Helder,HOL  1234
20131016 2002 518 $02A FRC Corsen,FRA      1507
20131016 2042 518 $01E GNI Niton,ENG       1323
20131016 2310 518 $01T OST Ostend,BEL      1159
20131017 0100 518 $01G GCC Cullercoats,ENG 1666
20131017 0132 518 $01J SAA Gislovshammar,SWE 1357
20131017 0220 518 $01O GPK Portpatrick,SCT 1835

ELAD FDM-S1

YYYYMMDD HHMM KHz ID  CALL STATION,COUNTRY  DIST (Km)
-----------------------------------------------------
20131016 2042 518 $01E GNI Niton,ENG       1323
20131016 2122 518 $01P PBK Den Helder,HOL  1234
20131016 2225 518 $01O GPK Portpatrick,SCT 1835
20131016 2310 518 $01T OST Ostend,BEL      1159
20131016 2356 518 $01X TFA Grindavik,ISL   3192
20131017 0008 518 $02A FRC Corsen,FRA      1507
20131017 0100 518 $01G GCC Cullercoats,ENG 1666
20131017 0131 518 $01J SAA Gislovshammar,SWE 1357

Non ci sono differenze apprezzabili, non tragga in inganno la ricezione di Grindavik messa a log con l'ELAD e non con l'AFEDRI, in quanto gli stessi frammenti li ho ritrovati su entrambi i logs e casualmente non è stato decodificato correttamente da entrambi. Bisogna altresì notare che, come testimoniato dalla estrema esiguità delle stazioni messe a log,  la notte scorsa il QRM era molto elevato, e questo non ha certamente favorito la ricezione: infatti entrambi i sistemi avevano registrato tanti UNID, ovvero frammenti ai quali non è stato possibile attribuire la stazione di trasmissione, oppure anche se erano intellegibili la ricezione disturbata impediva, vista l'alta presenza di errori, la corretta codifica.
Per questa nottata sembra che il QRM sia molto più basso, intorno ai -110 / -155 dBm, e quindi la comparazione sicuramente sarà più probatoria.
In ogni caso, e come al solito, buoni ascolti a tutti.

Roberto Biagiotti  I0002SWL - I73/PG/90
QTH Gualdo Tadino - PG - Italy
Locator JN63JF
43 13 48 N 12 46 40 E

Nessun commento:

Posta un commento